ricerca rapida

home > FAQ

FAQ Roma Pass 72 Hours e Roma Pass 48 Hours

  1. Caratteristiche delle card
    1. Che differenza c’è tra le due card, quali sono i limiti di utilizzo del trasporto, a quali mezzi di trasporto si può accedere e come attivarle?

      La Roma Pass 72 Hours include musei e siti archeologici dislocati sul territorio di Roma Capitale e comprende il servizio di trasporto pubblico all’interno dell’anello ferroviario di Roma (zona A).

      È un titolo speciale valido 72 ore dal suo primo utilizzo (non dal momento dell’acquisto) con diritto all’ingresso gratuito ai primi 2 musei e/o siti archeologici a scelta. La gratuità comprende l’eventuale mostra presente al museo.Per la visita a musei/siti successivi al secondo, sempre nell’arco delle 72 ore di validità, la card consente l’accesso a tariffa ridotta.

      La Roma Pass 72 Hours consente l’accesso gratuito ai mezzi di trasporto inclusi nell’offerta. Vale per 72 ore dal momento della prima convalida, sui mezzi di trasporto ATAC (tram, bus, metro A, B, B1 e C e ferrovie Roma-Lido, Roma Flaminio Piazza del Popolo-Viterbo (fino a Sacrofano) e Roma-Giardinetti), nelle tratte che si trovano all’interno del territorio di Roma Capitale. Sono esclusi i collegamenti speciali tpl Atac, le ferrovie regionali Trenitalia FL (ex FR), il collegamento speciale Cotral Roma Tiburtina/Termini-Fiumicino Aeroporto, il collegamento Trenitalia “No stop” Roma Termini-Fiumicino Aeroporto (Leonardo Express) e tutti i collegamenti da e per Fiumicino e Ciampino Aeroporto.

      La Roma Pass 48 Hoursinclude musei e siti archeologici dislocati sul territorio di Roma e comprende il servizio di trasporto pubblico all’interno dell’anello ferroviario di Roma (zona A).

      È un titolo speciale valido 48 ore dal suo primo utilizzo (non dal momento dell’acquisto) che da diritto all’ingresso gratuito al primo museo e/o sito archeologico a scelta. La gratuità comprende l’eventuale mostra presente al museo.Per la visita a musei/siti successivi al primo, sempre nell’arco di validità delle 48 ore, la card da diritto all’accesso a tariffa ridotta.

      La Roma Pass 48 Hours consente l’accesso gratuito ai mezzi di trasporto inclusi nell’offerta. Vale per 48 ore dal momento della prima convalida, sui mezzi di trasporto ATAC (tram, bus, metro A, B, B1 e C e ferrovie Roma-Lido, Roma Flaminio Piazza del Popolo-Viterbo (fino a Sacrofano) e Roma-Giardinetti), nelle tratte che si trovano all’interno del territorio di Roma Capitale. Sono esclusi i collegamenti speciali tpl Atac, le ferrovie regionali Trenitalia FL (ex FR), il collegamento speciale Cotral Roma Tiburtina/Termini-Fiumicino Aeroporto, il collegamento Trenitalia “No stop” Roma Termini-Fiumicino Aeroporto (Leonardo Express) e tutti i collegamenti da e per Fiumicino e Ciampino Aeroporto.

      NB: entrambe le card non vanno inserite nelle macchinette vidimatrici presenti ai tornelli della metro e sui mezzi di trasporto, ma appoggiate sui cerchi neri delle macchinette stesse. Un segnale di luce verde indica che l’uso è stato registrato.

      Per consultare la lista completa dei musei e siti archeologici inclusi nella Roma Pass 72 Hours e nella Roma Pass 48 Hours, consultare la sezione MUSEI DEL CIRCUITO. Per gli eventi consultare la sezione EVENTI E SERVIZI.

      I COLLEGAMENTI DA E PER GLI AEROPORTI (treno Leonardo Express, treno FR1, servizi urbani locali) NON SONO COMPRESI NELLE DUE CARD.

      La procedura di attivazione è la stessa per entrambe le card:

      • si compila sul retro con nome, cognome e data di attivazione;
      • si attiva al momento dell’accesso al primo sito/museo o al primo viaggio su un mezzo di trasporto pubblico;
      • si esibisce su richiesta del personale di controllo, insieme ad un documento di identità valido.

      Le differenze principali:

      • la Roma Pass 72 Hours vale 72 ore dal momento del primo utilizzo per l’accesso ai musei/siti o ai mezzi di trasporto pubblico;
      • con laRoma Pass 72 Hours si accede direttamente all’ingresso dei primi 2 siti, mentre dal 3° sito in poi si presenta in biglietteria per usufruire della riduzione (nell’arco delle 72 ore di validità);
      • la Roma Pass 48 Hours vale 48 ore dal momento del primo utilizzo per l’accesso ai musei/siti o ai mezzi di trasporto pubblico;
      • con laRoma Pass 48 Hours si accede direttamente all’ingresso del primo sito, mentre dal 2° sito in poi si presenta in biglietteria per usufruire della riduzione (sempre nell’arco delle 48 ore di validità).
    2. Il trasporto da e per Fiumicino e/o Ciampino alla stazione Termini e/o centro della città è incluso nella Roma Pass 72 Hours o Roma Pass 48 Hours?

      I COLLEGAMENTI DA E PER GLI AEROPORTI (treno Leonardo Express, treno FL1, servizi urbani locali) NON SONO COMPRESI NELLE DUE CARD. Mappa delle linee metro e ferroviarie utilizzabili con Roma Pass 72 Hours e Roma Pass 48 Hours.

      Ci sono moltissime opzioni di viaggio da e per gli aeroporti verso il centro della città. Per visualizzare tutte le opzioni cliccare sui seguenti link:

    3. I possessori di Roma Pass 72 Hours e Roma Pass 48 Hours possono evitare le file?

      Presentando la Roma Pass 72 Hours o la Roma Pass 48 Hours presso il Colosseo, i Musei Capitolini e il Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo i possessori della card possono accedere direttamente ai controlli di sicurezza del sito, senza dover passare in biglietteria. Presso il Colosseo, i possessori di Roma Pass potranno accedere ai controlli di sicurezza utilizzando il varco riservato ai GRUPPI che consente un ingresso agevolato. Si avvisano comunque i visitatori che potranno verificarsi file per l’espletamento delle attività di pubblica sicurezza in quanto i controlli sono stati intensificati, per motivi di ordine pubblico. Per tutti gli altri musei/siti archeologici, sarà necessario recarsi in biglietteria, dove generalmente i tempi di attesa sono molto limitati.

      Nota bene: per il Colosseo, nel caso in cui il possessore di Roma Pass 72 Hours o di Roma Pass 48 Hours sia accompagnato da un avente diritto a gratuità e quindi non in possesso della card, oppure voglia usufruire dell’ingresso ridotto dopo le gratuità consentite, una volta completato il controllo di sicurezza dall’accesso riservato ai GRUPPI, il possessore Roma Pass potrà ritirare il biglietto gratuito o acquistare il biglietto ridotto presso lo sportello interno dedicato “gruppi/prenotati”.

    4. I Musei Vaticani sono inclusi nel circuito dei musei visitabili con Roma Pass 72 Hours e Roma Pass 48 Hours?

      No. I Musei Vaticani (compresa la Cappella Sistina) non sono inclusi nel circuito dei musei visitabili con Roma Pass 72 Hours o Roma Pass 48 Hours.

    5. Come posso consultare la lista dei musei visitabili e degli sconti offerti da Roma Pass 72 Hours e Roma Pass 48 Hours?

      Per consultare la lista completa dei musei e siti archeologici inclusi nella Roma Pass 72 HourseRoma Pass 48 Hours, consultare la sezione MUSEI DEL CIRCUITO. Per gli eventi consultare la sezione EVENTI E SERVIZI.

    6. Se nel museo visitato è presente una mostra, la gratuità o riduzione comprende anche la visita alla mostra?

      Si, l’eventuale mostra presente nel museo prescelto è inclusa nei primi 2 musei e/o siti archeologici a scelta (per Roma Pass 72 Hours) e nel primo museo e/o sito archeologico a scelta (per Roma Pass 48 Hours), ad eccezione del Nuovo Spazio Espositivo Ara Pacis.

      Per la visita a musei/siti successivi al secondo, sempre nell’arco di validità delle 72 ore (per Roma Pass 72 Hours) e per la visita a musei/siti successivi al primo, sempre nell’arco di validità delle 48 ore (per Roma Pass 48 Hours), in cui è presente una mostra, la card da diritto all’accesso a tariffa ridotta pagando l’eventuale supplemento mostra.

      La Roma Pass 72 Hours e la Roma Pass 48 Hours non includono gli eventi organizzati all’interno del museo. Per esempio, se ci fossero degli eventi straordinari o in orario non ordinario, la Roma Pass 72 Hours e la Roma Pass 48 Hours non li includono.

    7. Esiste una Roma Pass 72 Hours o Roma Pass 48 Hours scontata per i bambini o altre categorie?

      No, non esiste una Roma Pass 72 Hours o Roma Pass 48 Hours scontata, perché essa stessa è già un’offerta che prevede facilitazioni e riduzioni. Esistono però delle categorie a cui è concessa gratuità o riduzione nei Musei, per i quali l’acquisto di Roma Pass 72 Hours e di Roma Pass 48 Hours è sconsigliato (vedi anche risposta a domanda 3.2).

      E’ utile sapere che, come accade in moltissime grandi città, la normativa è diversa per i Musei Civici, gestiti da Roma Capitale, e quelli Statali, gestiti appunto dallo Stato.

      Consultare nella sezione “info” la Sintesi sulla normativa vigente che regola l’ingresso ai musei ed ai siti archeologici sia Statali che Comunali.

      Sullo stesso documento si può trovare anche la lista dei Musei Civici e quella dei Musei Statali.

      Per quanto riguarda il trasporto, invece, i bambini sotto i dieci anni non compiuti, non pagano. Per avere più dettagli sull’argomento, visitare il sito ufficiale del trasporto pubblico www.atac.roma.it.

      Per decidere se vale la pena acquistare la Roma Pass 72 Hours o la Roma Pass 48 Hours, si dovranno perciò fare un po’ di conti in base al proprio programma di visite.

    8. Quali sono i limiti di trasporto delle due card?

      La Roma Pass 72 Hours comprende il trasporto pubblico all’interno della città di Roma per 72 ore sui soli mezzi urbani previsti dall’offerta. Vale 72 ore dal momento del primo utilizzo nei musei o sui mezzi di trasporto ATAC.

      La Roma Pass 48 Hours comprende il trasporto pubblico all’interno della città di Roma per 48 ore sui soli mezzi urbani previsti dall’offerta. Vale 48 ore dal momento del primo utilizzo nei musei o sui mezzi di trasporto ATAC.

      I mezzi di trasporto ATAC prevista dall’offerta sono: tram, bus, metro A, B, B1 e C e ferrovie Roma-Lido, Roma Flaminio Piazza del Popolo-Viterbo (fino a Sacrofano) e Roma-Giardinetti, nelle tratte che si trovano all’interno del territorio di Roma Capitale. Sono esclusi i collegamenti speciali tpl Atac, le ferrovie regionali Trenitalia FL (ex FR), il collegamento speciale Cotral Roma Tiburtina/Termini-Fiumicino Aeroporto, il collegamento Trenitalia “No stop” Roma Termini-Fiumicino Aeroporto (Leonardo Express) e tutti i collegamenti da e per Fiumicino e Ciampino Aeroporto. (clicca qui).

  2. Utilizzo
    1. La Roma Pass 72 Hours deve essere utilizzata nelle 72 ore successive al momento del primo utilizzo?

      Sì, la Roma Pass 72 Hours viene attivata al momento dell’accesso al primo sito/museo, oppure al primo viaggio su un mezzo di trasporto pubblico e deve essere utilizzata nelle 72 ore succive all’attivazione. Scade dopo 72 ore.

      La Roma Pass 72 Hours è un’unica card per trasporto pubblico e ingresso nei musei. E’ di tipo Rfid (Radio Frequency IDentification). Non va inserita nelle macchinette vidimatrici presenti ai tornelli della metro e sui mezzi di trasporto, ma va appoggiata sui cerchi neri delle macchinette stesse. Un segnale di luce verde indica che l’uso è stato registrato.

    2. La Roma Pass 48 Hours deve essere utilizzata nelle 48 ore consecutive al momento del primo utilizzo?

      Sì, la Roma Pass 48 Hours viene attivata al momento dell’accesso al primo sito/museo, oppure al primo viaggio su un mezzo di trasporto pubblico e deve essere utilizzata nelle 48 ore consecutive all’attivazione. Scade dopo 48 ore.

      La Roma Pass 48 Hours è un’unica card per trasporto pubblico e ingresso nei musei. E’ di tipo Rfid (Radio Frequency IDentification). Non va inserita nelle macchinette vidimatrici presenti ai tornelli della metro e sui mezzi di trasporto, ma va appoggiata sui cerchi neri delle macchinette stesse. Un segnale di luce verde indica che l’uso è stato registrato.

    3. Per la Roma Pass 72 Hours i primi due ingressi gratuiti devono essere consecutivi?

      Sì. I primi due ingressi a musei e/o siti convenzionati con Roma Pass 72 hours devono essere utilizzati consecutivamente, eccezion fatta per i musei sempre gratuiti nell’arco di validità della card (FAQ 2.6). Dal terzo ingresso in poi la quota da pagare equivale alla tariffa del biglietto ridotto del museo/sito visitato. Cliccando qui è possibile scaricare l’elenco dei costi dei biglietti con le rispettive riduzioni.

    4. Per la Roma Pass 48 Hours l’ingresso gratuito deve essere il primo?

      Sì. L’ingresso gratuito deve essere il primo, eccezion fatta per i musei sempre gratuiti nell’arco di validità della card (FAQ 2.6). Dal secondo ingresso in poi la quota da pagare equivale alla tariffa del biglietto ridotto del museo/sito visitato. Cliccando qui è possibile scaricare l’elenco dei costi dei biglietti con le rispettive riduzioni.

    5. Dopo i primi due ingressi gratuiti della Roma Pass 72 hours o il primo ingresso della Roma Pass 48 hours quali sono le riduzioni nei musei e/o siti convenzionati?

      Dal terzo ingresso in poi per la Roma Pass 72 hours e dal secondo in poi per la Roma Pass 48 hours la quota da pagare equivale alla tariffa del biglietto ridotto del museo/sito visitato. Cliccando qui è possibile scaricare l’elenco dei costi dei biglietti con le rispettive riduzioni. Attenzione: le tariffe si riferiscono ai prezzi ordinari; in occasione di eventi culturali e mostre il prezzo del biglietto può subire variazioni. Alcune mostre temporanee possono avere un costo aggiuntivo rispetto al biglietto d’ingresso anche per i visitatori esenti. Si prega di verificare sempre, al momento della visita, il prezzo del biglietto sul sito web ufficiale del museo che si vuole visitare.

    6. Quali sono i musei sempre gratuiti per tutti?

      NOTA BENE: L’ingresso è sempre gratuito nei seguenti musei: Accademia Nazionale di San Luca, Museo Carlo Bilotti a Villa Borghese, Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, Museo delle Mura, Museo di Casal de’ Pazzi, Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, Museo Napoleonico, Museo Pietro Canonica a Villa Borghese, Villa di Massenzio.

    7. È possibile verificare il numero di ingressi già effettuati con la Roma Pass 72 Hours o Roma Pass 48 Hours?

      Sì, è possibile. La card dispone di un sistema elettronico, leggibile presso la biglietteria dei musei inclusi nel circuito e nei Punti Informativi Turistici (PIT): basterà chiedere all’operatore di biglietteria di verificare lo stato della card e si potranno conoscere il numero di ingressi già effettuati e i siti già visitati.

    8. È possibile prolungare la validità della Roma Pass 72 Hours o della Roma Pass 48 Hours?

      No, non è possibile.

      La Roma Pass 72 Hours scade dopo 72 ore dal momento del primo utilizzo.

      La Roma Pass 48 Hours scade dopo 48 ore dal momento del primo utilizzo.

      Se all’interno delle 72 ore di validità (per Roma Pass 72 Hours) o delle 48 ore di validità (Roma Pass 48 Hours) rientra un giorno di chiusura dei musei e/o siti archeologici inclusi nell’offerta, la validità delle card non può essere estesa. Ad esempio, se la card viene attivata il sabato, sarà valida 72 ore (Roma Pass 72 Hours) o per 48 ore (Roma Pass 48 Hours). È necessario ricordare che quasi tutti i musei e i siti archeologici sono chiusi il lunedì (ad eccezione di Colosseo, Mercati di Traiano, Musei Capitolini, Museo dell’Ara Pacis e Terme di Caracalla), il 25 dicembre, il 1° gennaio e il 1° maggio, e in altri giorni stabiliti dalle autorità di competenza (vedi anche FAQ 3.1).

    9. Cosa si intende per ingresso combinato? Quali sono i musei e/o siti archeologici che prevedono l’ingresso combinato?

      Per ingresso combinato si intende la possibilità di visitare un circuito di musei e/o siti archeologici utilizzando un unico ingresso dalla Roma Pass 72 Hours o dalla Roma Pass 48 Hours. Questo vale per esempio al Colosseo, dove l’entrata prevede l’accesso al Colosseo e all’area Foro Romano/ Palatino.

      Le eventuali mostre presenti nei musei appartenenti al circuito prescelto sono incluse, se il circuito viene scelto come uno dei primi 2 musei e/o siti archeologici (per Roma Pass 72 Hours) o come primo museo e/o sito archeologico (per Roma Pass 48 Hours).

      I circuiti di musei/siti che prevedono ingresso combinato sono:

      • COLOSSEO (ANFITEATRO FLAVIO): Colosseo, Foro Romano e Palatino;
      • APPIA ANTICA: Mausoleo di Cecilia Metella e Castrum Caetani, Terme di Caracalla e Villa dei Quintili;
      • MACRO: Macro e Macro Testaccio;
      • MUSEI DI VILLA TORLONIA: Casina delle Civette e Casino Nobile;
      • MUSEO NAZIONALE ROMANO: Crypta Balbi, Palazzo Altemps, Palazzo Massimo, Terme di Diocleziano;
      • Planetario e Museo Astronomico (momentaneamente chiusi per lavori).
    10. Quando il biglietto di validità per un ingresso combinato vale più di un giorno, è possibile usufruirne nell’arco di validità della card?

      Sì, è possibile visitare uno dei musei con ingresso combinato il primo giorno di attivazione della Roma Pass 72 Hours o Roma Pass 48 Hours e visitare gli altri siti previsti nella combinazione nei giorni rimanenti.

      Per esempio, il biglietto d’ingresso al Colosseo consente di visitare i tre siti compresi nell’ingresso stesso in due giorni differenti (nell’arco di 36 ore). Pertanto, se si sceglie il Colosseo, sia come uno dei primi due siti che come uno dei siti a tariffa ridotta, si potrà visitare l’area archeologica Foro/Palatino anche il giorno dopo (purché compreso nel periodo di validità della card) e contemporaneamente utilizzare la card per vistare altri siti (vedi anche risposta a domanda 2.5).

      Nota bene: il Foro Romano e il Palatino sono situati nella stessa area archeologica, pertanto una volta entrati nell’area non si potrà più accedervi utilizzando la stessa card.

    11. Se con me o con il mio gruppo ci fosse una persona per la quale l’acquisto della Roma Pass 72 Hours o Roma Pass 48 Hours è sconsigliato, quella persona potrà entrare con me senza dover fare la fila?

      L’accompagnatore di un possessore di Roma Pass 72 Hours o di Roma Pass 48 Hours che rientri nelle categorie aventi diritto a gratuità o riduzione deve comunque munirsi di biglietto gratuito e dunque rispettando l’eventuale fila, presentarsi alla cassa. Al Colosseo, l’avente diritto a gratuità, per potersi munire di biglietto gratuito, potrà accedere al monumento, accompagnato dal possessore di Roma Pass 72 Hours o di Roma Pass 48 Hours attraverso i controlli di sicurezza al varco riservato ai GRUPPI che consente un ingresso agevolato al sito e ritirare il biglietto gratuito, o acquistare il biglietto ridotto, presso lo sportello interno dedicato “gruppi/prenotati”. Se si usa la Roma Pass 72 Hours o la Roma Pass 48 Hours per le riduzioni (rispettivamente dal terzo museo in poi o dal secondo museo in poi), il possessore di Roma Pass 72 Hours o di Roma Pass 48 Hours, dovendo acquistare un biglietto, dovrà presentarsi in cassa (come FAQ 1.3).

    12. In caso di malfunzionamento della card sui mezzi di trasporto o nei musei cosa si può fare?

      Eventuali malfunzionamenti della card possono essere verificati presso i Punti Informativi Turistici (PIT) che sono gli unici che possono, in caso di effettivo malfunzionamento, sostituire la card non funzionante. Ricordiamo che in nessun altro caso è possibile ottenere la sostituzione della card né il rimborso della card. NB: non è prevista la sostituzione di card in caso di danneggiamenti per incuria.

  3. Orari, gratuità e riduzioni nei musei
    1. Sono previsti dei giorni di chiusura per i musei e/o siti archeologici?

      Generalmente i musei e i siti archeologici appartenenti al circuito Roma Pass 72 Hours e Roma Pass 48 Hours restano CHIUSI il LUNEDI’ ad eccezione di Colosseo, Mercati di Traiano, Musei Capitolini, Museo dell’Ara Pacis e Terme di Caracalla. È consigliabile consultare i siti internet ufficiali dei musei e degli altri luoghi inclusi nel circuito per conoscere eventuali aggiornamenti su chiusure e/o aperture straordinarie che vengono stabilite nel corso dell’anno.

      Se uno dei giorni di chiusura dovesse rientrare nelle 72 ore (Roma Pass 72 Hours) o nelle 48 ore (Roma Pass 48 Hours) di validità della card, questa non può essere estesa: per esempio, se la card viene attivata il sabato, sarà valida per 72 ore consecutive se Roma Pass 72 Hours o per 48 ore se Roma Pass 48 Hours. È necessario ricordare che quasi tutti i musei e i siti archeologici sono chiusi il lunedì, il 25 dicembre, il 1° gennaio e il 1° maggio, e in altri giorni stabiliti dalle autorità di competenza (vedi anche FAQ 2.8).

    2. Quando non è consigliato l’acquisto di Roma Pass 72 Hours o Roma Pass 48 Hours e quali gratuità e riduzioni sono previste per disabili e studenti?

      Non è consigliato l’acquisto delle card quando si rientra in una delle categorie a cui è concessa gratuità. Cliccando qui è possibile scaricare la “Sintesi sulla normativa vigente che regola l’ingresso ai musei e ad i siti archeologici”. In alternativa, consultare il sito internet ufficiale del museo o sito che si intende visitare. (vedi anche FAQ 1.7)

      Per i cittadini portatori di handicap e per un loro familiare o per un altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria è previsto l’ingresso gratuito, come si legge nella “Sintesi sulla normativa vigente che regola l’ingresso ai musei e ad i siti archeologici”.

      Cliccando qui è possibile scaricare la “Sintesi sulla normativa vigente che regola l’ingresso ai musei e ad i siti archeologici”, che comprende anche le riduzioni per studenti. In alternativa, consultare il sito internet ufficiale del museo o sito che si intende visitare.

      Presso i musei e i siti archeologici nazionali è consentito l’ingresso libero a tutti la prima domenica di ogni mese, in assenza di un percorso espositivo separato e di un biglietto distinto compresi agli spazi in cui sono allestite mostre o esposizioni temporanee.

    3. Il trasporto pubblico (bus e metro) è gratuito per i bambini?

      I bambini di qualsiasi nazionalità, sotto i dieci anni, non compiuti, viaggiano gratuitamente. Si consiglia di consultare il sito ufficiale del trasporto pubblico www.atac.roma.it per avere più dettagli sull’argomento.

    4. È possibile avere le tariffe di tutti i musei del sistema per poter decidere dove sia più conveniente usare le due gratuità?

      Sì. Sul sito potrà scaricare un documento dove sono elencate le tariffe ordinarie di tutti i Musei del circuito.

      Attenzione: le tariffe si riferiscono ai prezzi ordinari; in occasione di eventi culturali e mostre il prezzo del biglietto può subire variazioni. Alcune mostre temporanee possono avere un costo aggiuntivo rispetto al biglietto d’ingresso anche per i visitatori esenti. Si prega di verificare sempre, al momento della visita, il prezzo del biglietto sul sito web ufficiale del museo che si vuole visitare.

  4. Acquisto delle card
    1. Come e dove si acquistano la Roma Pass 72 Hours e/o Roma Pass 48 Hours?

      Entrambe le card possono essere acquistate:

      • online, seguendo la semplice procedura descritta sul sito www.romapass.it. Per motivi di sicurezza il numero massimo di Roma Pass 72 Hours e/o Roma Pass 48 Hours acquistabile online è di 4 pezzi. Il ritiro dovrà essere effettuato in uno dei Punti di Informazione Turistica (PIT) SOLO dopo 24 ore dalla data di acquisto, per consentire le verifiche delle avvenute transazioni bancarie. È possibile eseguire una sola transazione al giorno (ogni 24 ore) dallo stesso computer. Sarà possibile effettuare un nuovo acquisto allo scadere di questo termine (vedi anche FAQ 5.1);
      • telefonando al Call Centre +39 060608. L’acquisto è possibile solo se si dispone di un indirizzo e-mail e di una carta di credito Visa o Mastercad. La procedura d’acquisto è la stessa utilizzata dal sistema online. Condizione necessaria per l’acquisto della card online attraverso il nostro call center è comunicare all’operatore che eseguirà la transazione i dati personali, quelli della propria carta di credito e le eventuali password di sicurezza previste dal circuito della carta di credito utilizzata (security code, verified by visa e altro). I dati bancari saranno protetti dalla piattaforma certificata dal sistema di e-commerce utilizzato;
      •   presso i seguenti Punti Informativi Turistici di Roma Capitale:
        • PIT Castel S. Angelo, Piazza Pia (adiacente ai giardini di Castel Sant’Angelo), dalle 9.30 alle 19.00.
        • PIT Ciampino, Aeroporto G.B. Pastine - Zona esterna dell’area Arrivi, dalle 8.30 alle 18.00.
        • PIT Cinque Lune, Piazza delle Cinque Lune (Piazza Navona), dalle 9.30 alle 19.00.
        • PIT Fiumicino, Aeroporto Leonardo Da Vinci - Arrivi Internazionali Terminal T3, dalle 8.00 alle 20.45.
        • PIT Fori Imperiali, Via dei Fori Imperiali. Dal 15 al 30 giugno: dalle 9:00 alle 20:30 - Dal 1 luglio al 31 agosto: dalle 9:00 alle 21:30 - Dal 1 al 15 settembre: dalle 9:00 alle 20:30 - Dal 16 settembre al 31 dicembre dalle 9:30 alle 19:00.
        • PIT Minghetti, Via Marco Minghetti (angolo Via del Corso), dalle 9.30 alle 19.00 .
        • PIT Nazionale, Via Nazionale (Palazzo delle Esposizioni), dalle 9.30 alle 19.00.
        • PIT Sonnino, Piazza Sidney Sonnino (Trastevere). Dalle 10.30 alle 20.00.
        • PIT Termini, Stazione Termini - Via Giovanni Giolitti 34, interno edificio F - binario 24. Dalle 8.00 alle ore 18.45.
        • PIT Tiburtina, Stazione Tiburtina (prossima apertura).

      Solo la Roma Pass 72 Hours può inoltre essere acquistata presso i seguenti punti vendita:

      • tutti i Musei e siti del circuito;
      • Scuderie del Quirinale, Via XXIV Maggio, 16;
      • Palazzo delle Esposizioni, Via Nazionale 194;
      • Rivenditorie ATAC (dal lunedì al sabato dalle 7.00 alle 20.00 – domenica e festivi dalle 8.00 alle 20.00):
        • Metro A: Anagnina, Battistini, Lepanto, Ottaviano, Spagna;
        • Metro B: Laurentina, Eur Fermi, Ponte Mammolo, Termini;
        • Metro B1: Conca d’Oro;
        • Ferrovia Roma-Viterbo: Piazzale Flaminio;
        • Roma - Lido: Porta San Paolo.
      • Biglietterie Trenitalia di Roma Termini, Roma Tiburtina, Milano Centrale, Napoli Centrale, Firenze S.M.N., Venezia SL, Salerno, Bologna Centrale, Bari, Lecce, Verona PN, Torino PN e nei FRECCIAClub del circuito indicato, laddove presenti.
      • Punti vendita e Tour Operator autorizzati.
    2. Se si acquista la Roma Pass 72 Hours e/o Roma Pass 48 Hours in un Punto Informativo Turistico (PIT) è possibile pagare con carta di credito?

      Sì, è possibile.

    3. Entro quando è possibile utilizzare la Roma Pass 72 Hours o la Roma Pass 48 Hours acquistata e già ritirata?

      Una volta ritirata, la card può essere utilizzata quando si vuole, entro la data di un’eventuale modifica del prezzo facciale o dei servizi inclusi nella card stessa, e comunque entro 6 mesi dalla data di acquisto.

  5. Acquisto online e ritiro delle card
    1. Quante Roma Pass 72 Hours o Roma Pass 48 Hours è possibile acquistare online? Dove e quando è possibile ritirare le card acquistate online?

      Per motivi di sicurezza il numero massimo di Roma Pass 72 Hours e/o Roma Pass 48 Hours acquistabile online è di 4 pezzi complessivi per ogni transazione. È possibile eseguire una sola transazione al giorno (ogni 24 ore) dallo stesso computer. Sarà possibile effettuare un nuovo acquisto allo scadere di questo termine (vedi anche FAQ 4.1).

      Le card acquistate online possono essere ritirate esclusivamente presso i Punti Informativi Turistici (PIT) di Roma Capitale. Durante la procedura di acquisto online è possibile scegliere il PIT presso cui ritirare le card e la data di ritiro.

    2. Fino a quando è possibile acquistare la Roma Pass 72 Hours o Roma Pass 48 Hours online e quanto tempo c’è a disposizione per ritirare le card acquistate online?

      Il ritiro è possibile SOLO dopo 24 ore dalla data di acquisto, per consentire l’accredito tra sistemi bancari. Dopo il ritiro la card è immediatamente utilizzabile.

      La card acquistata online è disponibile nel Punto Informativo Turistico (PIT) prescelto per un periodo massimo di sei mesi dalla data di ritiro indicata, ovvero entro la data di un’eventuale modifica del prezzo facciale o dei servizi inclusi nella card stessa, trascorso il quale non sarà più possibile ritirarla; in questo caso non è previsto nessun rimborso (vedi anche FAQ 8.1 e 8.2).

    3. Entro quando è possibile utilizzare la Roma Pass 72 Hours o la Roma Pass 48 Hours acquistata online e già ritirata?

      Una volta ritirata, la card può essere utilizzata quando si vuole, entro la data di un’eventuale modifica del prezzo facciale o dei servizi inclusi nella card stessa.

    4. È possibile modificare data e/o luogo e/o nominativo indicati durante l’acquisto online di Roma Pass 72 Hours e/o Roma Pass 48 Hours?

      Sì, è possibile cambiare le data e/o luogo di ritiro della card acquistata online. È preferibile inviare una e-mail a info@romapass.it per comunicare la variazione ma, in caso di impossibilità di comunicare in anticipo la variazione, basterà recarsi a qualsiasi altro Punto Informativo Turistico. Non c’è bisogno di un nuovo codice di ritiro. Il ritiro deve essere in ogni caso effettuato entro e non oltre 6 mesi dalla data di ritiro indicata al momento dell’acquisto online.

      I dati devono corrispondere alla persona che ritirerà la Roma Pass 72 Hours e/o Roma Pass 48 Hours. Al momento della consegna verrà richiesto un documento di identità.

      Nel caso in cui la persona che ritira la Roma Pass 72 Hours o Roma Pass 48 Hours fosse diversa da quella indicata al momento dell’acquisto online, è necessario inviare una e-mail a info@romapass.it per comunicare la variazione. In caso di impossibilità di comunicare in anticipo la variazione è necessario presentare delega e fotocopia firmata del documento della persona indicata al momento dell’acquisto (vedi anche FAQ 8.1 e 8.2).

    5. È possibile ricevere le Roma Pass 72 Hours e/o Roma Pass 48 Hours acquistate online per posta o corriere espresso?

      No, non è previsto nessun tipo di spedizione delle card. Le card acquistate online devono essere necessariamente ritirate presso il Punto Informativo Turistico (PIT) selezionato al momento dell’acquisto (vedi anche FAQ 4.1 e 5.8) presentando il codice di ritiro e un documento di riconoscimento valido.

    6. Per il ritiro della Roma Pass 72 Hours e/o Roma Pass 48 Hours i Punti Informativi Turistici (PIT) sono sempre aperti?

      I Punti Informativi Turistici sono aperti dal lunedì alla domenica, 365 giorni l’anno. Si trovano in tutta la città storica e nei principali terminal del traffico turistico romano.

      E’ consigliabile prendere visione degli orari di apertura e degli indirizzi alla pagina: http://www.turismoroma.it/info_viaggio/pit per evitare di arrivare a ritirare la propria card negli orari di chiusura.

    7. Ho seguito la procedura di acquisto online ma non ho ricevuto la e-mail di conferma, cosa posso fare?

      Se la banca non ha addebitato il costo dell’ordine sul contro corrente, vuol dire che la transazione non è andata a buon fine e si consiglia di ripetere l’operazione. Se invece non si riceve la mail di conferma e la banca comunica l’addebito avvenuto, si consiglia di scrivere una mail a info@romapass.it . Controlleremo sul nostro sistema e daremo riscontro.

    8. È possibile acquistare la Roma Pass 72 Hours e/o Roma Pass 48 Hours per persone diverse da chi fa l’acquisto online?

      Sì, al momento dell’ordine viene richiesto di inserire il nome della persona che andrà a ritirare le card ordinate. Un solo nominativo pertanto sarà in grado di ritirare le Roma Pass 72 Hours e/o Roma Pass 48 Hours per tutti i componenti del gruppo. Il nominativo della persona che ritirerà le card, pertanto, non deve necessariamente essere lo stesso che effettua la transazione.

      I dati devono invece corrispondere alla persona che ritirerà la Roma Pass 72 Hours e/o Roma Pass 48 Hours. Al momento della consegna verrà richiesto un documento di identità. Nel caso in cui la persona che ritira la Roma Pass 72 Hours o Roma Pass 48 Hours fosse diversa da quella indicata al momento dell’acquisto online, è necessario inviare una e-mail a info@romapass.it per comunicare la variazione. In caso di impossibilità di comunicare in anticipo la variazione è necessario presentare delega e fotocopia firmata del documento della persona indicata al momento dell’acquisto (vedi anche FAQ 8.1 e 8.2).

    9. Quali carte di credito posso utilizzare per l’acquisto online?

      E’ possibile utilizzare carte di credito dei circuiti Visa e MasterCard.

    10. Il prezzo della card cambia se acquistato online o presso i punti di vendita?

      No, il prezzo della Roma Pass 72 Hours e Roma Pass 48 Hours è lo stesso sia per acquisti online che per acquisti presso i punti di vendita.

  6. Tour operator
    1. Sono previste agevolazioni per l’acquisto della Roma Pass 72 Hours e/o Roma Pass 48 Hours da parte di tour operator?

      Per informazioni relative ad eventuali agevolazioni previste per agenzie di viaggi e tour operator e per diventare rivenditori delle card, contattare l’indirizzo mail info@romapass.it.

  7. Prenotazioni
    1. Quali sono i musei che prevedono la prenotazione?

      La Galleria Borghese e gli scavi archeologici di Palazzo Valentini/Domus Romane prevedono, anche per i possessori di Roma Pass 72 Hours o Roma Pass 48 Hours, la prenotazione obbligatoria. Per tutti gli altri musei la prenotazione non è obbligatoria, anche se è fortemente consigliata per i gruppi scolastici o turistici al fine di agevolare l’ingresso all’interno del museo.

      Per prenotare l’ingresso alla Galleria Borghese e/o agli scavi archeologici di Palazzo Valentini/Domus Romane, bisogna chiamare il call center dedicato, al numero 0039 06 32810 (aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00 - il sabato dalle 9.00 alle 13.00). È possibile effettuare la prenotazione direttamente dal proprio paese di origine, anche se non si è ancora in possesso della card. Non è possibile effettuare la prenotazione online, ma solo per telefono, chiamando il numero 0039 06 32810.

    2. La prenotazione per Galleria Borghese e per gli scavi archeologici di Palazzo Valentini/Domus Romane è prevista anche per bambini e/o categorie che usufruiscono di gratuità?

      Sì. La prenotazione per l’ingresso alla Galleria Borghese e/o agli scavi archeologici di Palazzo Valentini/Domus Romane è comunque obbligatoria per i bambini e per tutte la categorie che sono esonerate dal pagamento.

    3. Con Roma Pass 72 Hours o Roma Pass 48 Hours la prenotazione per Galleria Borghese e per gli scavi archeologici di Palazzo Valentini/Domus Romane è gratuita?

      La prenotazione è inclusa nell’ingresso solo se si utilizza la card per uno dei primi due ingressi gratuiti (Roma Pass 72 Hours) o per il primo ingresso (Roma Pass 48 Hours). Se si utilizza Roma Pass 72 Hours o Roma Pass 48 Hours per visitare la Galleria Borghese e/o gli scavi archeologici di Palazzo Valentini/Domus Romane come ingresso successivo ai primi due (per la Roma Pass 72 Hours) o al primo (per la Roma Pass 48 Hours), si potrà usufruire della tariffa ridotta a cui va aggiunto però il costo della prenotazione.

  8. Rimborsi
    1. È possibile richiedere il rimborso della Roma Pass 72 Hours o della Roma Pass 48 Hours?

      No. In nessun caso è previsto il rimborso del costo delle card acquistate.

      Non sono previsti rimborsi nel caso di rinuncia da parte dell’utente, nel caso di chiusure parziali o totali di alcuni servizi/siti inclusi nell’offerta della card dovuti ad episodi indipendenti dalla volontà del Gestore, per cause di forza maggiore imputabili a terzi, per assemblee sindacali o scioperi, per avverse condizioni meteorologiche o per qualsiasi altra situazione non compresa in questo elenco.

      Non è previsto il rimborso delle card acquistate on-line e non ritirate perché non sono decorse le 24 ore dall’acquisto. Non è previsto, inoltre, il rimborso delle card acquistate ma non ritirate nei tempi previsti, cioè oltre i 6 mesi dalla data indicata per il ritiro, ovvero entro la data di un’eventuale modifica del prezzo facciale o dei servizi inclusi nella card stessa (vedi FAQ n. 5.2).

    2. Nel caso non fosse più possibile venire a Roma, avendo già acquistato la card online, è possibile cedere la card da me acquistata ad un’altra persona?

      Sì. In questo caso basterà comunicare il cambio di nominativo scrivendo una e-mail all’indirizzo info@romapass.it, comunicando il nome del nuovo possessore della card e il codice di ritiro della card stessa. Se necessario va indicato anche un eventuale cambio di data e/o del Punto Informativo Turistico (PIT) di ritiro.

      Nel caso in cui la persona che ritira la Roma Pass 72 Hours o Roma Pass 48 Hours fosse diversa da quella indicata al momento dell’acquisto online, è necessario inviare una e-mail a info@romapass.it per comunicare la variazione. In caso di impossibilità di comunicare in anticipo la variazione è necessario presentare delega e fotocopia firmata del documento della persona indicata al momento dell’acquisto.

    3. Nel caso si sia in possesso di card non utilizzate, è possibile cedere la card da me acquistata ad un’altra persona?

      Sì. La card acquistata e non utilizzata può essere ceduta ad un’altra persona.

      La card dovrà essere in ogni caso utilizzata entro la data di un’eventuale modifica del prezzo facciale o dei servizi inclusi nella card stessa.

    4. In caso di danneggiamento, furto o smarrimento della card, cosa si può fare?

      Purtroppo non c’è nulla da fare. Il sistema non ci consente di intervenire e bloccare la validità della card, pertanto non è possibile ottenerne la sostituzione né il rimborso.

Per ogni altra informazione o assistenza vi preghiamo di spedire una mail a info@romapass.it.

  • Comune di Roma
  • Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
  • atac

mappa immagine delle aziende organizzatrici

Unicredit Corporate Banking Verified by Visa MasterCard SecureCode